sabato 28 marzo 2015

Marta

«Presto Marta! Seguimi!»
«Ma? Dentro un tombino?»
«Non c'è tempo da perdere! Il regno di Fognaria ha bisogno di te!»
«No. Non verrò».
«Ma l'esercito dei tubi a gomito sta marciando verso lo Scolo. Tu sei l'unica che possa salvarci!»
«Non posso mollare tutto per seguire un gatto metallico nel sottosuolo. Non di nuovo».
«Io non sono un gatto! Sono un fiero pardo di cloaca!»
«Mi dispiace. Ma se il reverendo dovesse scoprirmi a parlare con te, mi riporterebbe subito al sanatorio e butterebbe via la chiave».


Nessun commento: